Primo Piano

Mercoledì, 17 giugno 2020 Attività e Iniziative Ordine Lombardia

La prossima sessione per l'esame di Stato (la 132°) per i praticanti giornalisti si svolgerà Il 4 agosto 2020, alle ore 8,30, a Roma, all’Hotel Ergife in via Aurelia 617. Le domande di ammissione devono essere redatte sul modulo on line scaricabile dal sito www.odg.it (sezione esami, modalità e date) e inoltrate via PEC all’indirizzo esami@pec.cnog.it oppure consegnate direttamente alla Segreteria del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti (00185 Roma – Via Sommacampagna, 19) previo appuntamento da concordare via email scrivendo all’indirizzo esami@odg.it entro e non oltre il 12 luglio 2020.

Sospensione cautelare dall’Albo per il giornalista Paolo Massari

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia ha sospeso dall’Albo il giornalista Paolo Massari notificando il provvedimento al suo difensore di fiducia. La sospensione cautelare del professionista, iscritto all’Albo della Lombardia, è un atto dovuto, in applicazione dell’art. 39, comma 2, della Legge istitutiva dell’Ordine, al n. 69/1963. Il 18 giugno scorso, infatti, il Gip del Tribunale di Milano, Lidia Castellucci, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare (e contestualmente DI convalida del fermo di Pg) nei confronti di Massari per un’ipotesi di accusa di violenza sessuale. La sospensione dell’Ordine decadrà automaticamente con la revoca dell’ordinanza di custodia. La notifica è stata contestualmente trasmessa al Consiglio di disciplina territoriale. 

Contrasto al furto di notizie e alla pirateria editoriale. Accordo Ordine giornalisti e Guardia di finanza

Una collaborazione su attività di reciproca formazione allo scopo di aggiornare e arricchire la preparazione professionale per gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti e per i militari della Guardia di Finanza, ma soprattutto una cooperazione per il contrasto all’illegalità anche nel settore dell’editoria. E’ questo lo scopo del protocollo d’intesa siglato presso il Comando generale delle Fiamme Gialle a Roma dal presidente del CNOG Carlo Verna e il comandante generale della Guardia di Finanza il generale di Corpo d’Armata Giuseppe Zafarana. Leggi tutto »

Dichiarazione dei redditi tramite mail

Il servizio di compilazione delle dichiarazioni dei redditi da parte del nostro fiscalista, dott. Salvatore Gentile, quest’anno non avverrà in sede, come gli altri anni, ma tramite mail. A questo proposito è stato attivato un account appositamente dedicato. Gli iscritti che vorranno usufruire di questo servizio dovranno quindi inviare una mail allegando tutta la documentazione necessaria ad assistenzafiscale@odg.mi.it . Il servizio prevede la presa in carico della documentazione, la compilazione e la trasmissione telematica delle dichiarazioni fiscali all’Agenzia delle Entrate. Leggi tutto »

Uffici dell’Ordine: dal 3 giugno accesso regolamentato con misure anti Covid-19

A partire da mercoledì 3 giugno gli uffici dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia sono aperti al pubblico ogni mattina, dalle ore 8.30 alle ore 13.30, da lunedì a venerdì, ma con l’accortezza di rispettare particolari condizioni obbligatorie per legge. L’accesso negli uffici di via Antonio da Recanate 1, a Milano, prevede l’uso della mascherina (chi ne è sprovvisto potrà riceverla gratuitamente all’ingresso), la misurazione della temperatura corporea e l’igienizzazione delle mani attraverso apparecchi installati all’ingresso. Importante ricordare che l'utilizzo degli ascensori è consentito a una sola persona per volta lungo tutta la tratta degli otto piani. Leggi tutto »

Walter Tobagi quarant’anni dopo, dal mito all’uomo. I vincitori del premio giornalistico per gli studenti dei Master

Quarant’anni fa Walter Tobagi, giornalista del Corriere della Sera, veniva assassinato dai terroristi. Era il 28 maggio 1980. A quarant’anni dall’omicidio l’Ordine dei giornalisti della Lombardia e l’Associazione Walter Tobagi hanno istituito un premio destinato ai tre migliori articoli dei giovani praticanti delle tre scuole di giornalismo lombarde, il Master della Statale (erede dell’ex Ifg, Istituto per la formazione al giornalismo dell’Ordine lombardo), il Master dell’Università Iulm e il Master dell’Università Cattolica. La giuria, composta dai direttori delle tre scuole, dal presidente dell’Ordine lombardo Alessandro Galimberti e da Fabio Cavalera, presidente dell’Associazione Walter Tobagi, ha valutato gli elaborati. Sono risultati vincitori i colleghi Andrea Galliano del master Tobagi, Virginia Nesi dello Iulm, Pasquale Ancona del master Cattolica.

Tremila mascherine per i nostri iscritti, un omaggio dello ‘Sportello amianto’ all’Ordine lombardo

All’Ordine dei giornalisti della Lombardia sono arrivate, oggi, tremila (3 mila) mascherine di categoria medicale. È un omaggio all’Ordine dei giornalisti della Lombardia da parte dello ‘Sportello amianto nazionale’, un ente del volontariato che in collaborazione con i Comuni italiani mette solitamente a disposizione dei cittadini (fino ad ora più di 6 milioni di persone) “informazioni e buone pratiche” per la gestione del rischio amianto. In occasione dell’emergenza Covid-19, e in via eccezionale, lo ‘Sportello amianto nazionale’ ha stretto un accordo con Confindustria Moda e Cna Federmoda e attraverso più di 400 laboratori di confezione ha messo a disposizione mascherine, camici e altri dispositivi di protezione. All’interno di questo programma è stato inserito anche il dono delle tremila mascherine all’Ordine lombardo dei giornalisti. Leggi tutto »

Gli uffici dell'Ordine lombardo sono operativi la mattina, ma solo per appuntamenti improcrastinabili

Gli uffici dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia sono operativi  ogni mattina, dalle ore 8.30 alle ore 13.30, da lunedì a venerdì, ma NON sono aperti al pubblico. È possibile chiedere un appuntamento presso gli uffici solo per emergenze improcrastinabili e non diversamente gestibili, telefonando al centralino 02.6771371.

Formazione: due nuovi corsi online (deontologici) sul sito nazionale

Si arricchisce l’offerta formativa sul sito del Consiglio dell’Ordine nazionale dei giornalisti www.odg.it (quindi non su Sigef) con l’erogazione di due nuovi corsi online incentrati sulla deontologia, utili alla Formazione professionale continua e alla preparazione di chi intende iscriversi all’Elenco Pubblicisti. Leggi tutto »

La libertà di pensiero è cardine della democrazia ma non può sconfinare in contumelia, pregiudizio o discriminazione. Il Consiglio dell’Ordine giornalisti Lombardia trasmette al Consiglio di disciplina un centinaio di esposti su Vittorio Feltri

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia ha trasmesso tempestivamente al Consiglio di disciplina territoriale gli oltre cento esposti pervenuti a margine della trasmissione televisiva “Fuori dal coro” e relativi alle dichiarazioni del direttore editoriale di Libero, Vittorio Feltri. Anche a voler a prescindere dall’accertamento della responsabilità disciplinare e delle eventuali sanzioni, che possono essere adottate solo dal Consiglio di disciplina territoriale e all’esito di un procedimento in contraddittorio disciplinato dalla legge, il Consiglio dell’Ordine prende le distanze dall’uso di linguaggi, di categorie di pensiero e di modalità di espressione non ammissibili per un iscritto all’Ordine dei giornalisti.  Leggi tutto »

Condividi contenuti