Mantova, il "Festival del giornalismo digitale locale Glocal" il 5 e 6 marzo approda nella terra dei Gonzaga

L’Ordine dei giornalisti della Lombardia in collaborazione con Varese News organizza, il 5 e 6 marzo a Mantova un mini-Festival del giornalismo digitale locale Glocal: una giornata e mezzo con 4 eventi che danno crediti formativi (per un totale di 17 crediti di cui 15 deontologici). Giovedì 5 marzo nella sala conferenze dell’Associazione industriali di Mantova (via Portazzolo 9) ci saranno 3 corsi: il primo, dalle 9,30 alle 12,30 sarà un corso dal titolo titolo “Politica, informazione e consenso nella Terza Repubblica tra percezione e realtà: la svolta digitale e la deontologia dei giornalisti” (5 crediti deontologici) durante il quale Nando Pagnoncelli (presidente Ipos) illustrerà una interessantissima ricerca ricca di dati che evidenziano l’enorme differenza che c’è, in Italia, tra realtà e “percezione della realtà”. I dati saranno commentati da uno spin doctor, Marco Marturano e dal presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia Alessandro Galimberti.
Nel pomeriggio, dalle 14 alle 16, sarà la volta di “Google, strumenti per la ricerca e la verifica delle informazioni” durante il quale una docente di Google Lab (Clara Attene) spiega quali sono gli strumenti da utilizzare per navigare al meglio su un motore di ricerca con qualche “tutorial” per riconoscere ad esempio le foto false sul web. Dalle 16,30 alle 18,30, invece, si parlerà di “Mobile journalism, teoria e applicazione nella cronaca quotidiana” (2 crediti) con un collega giornalista e videoreporter (Max Rigano) che spiega come fare video inchieste e video interviste con lo smartphone e con un commercialista (Massimo Nava) che illustra come i freelance possono inquadrare il lavoro autonomo dal punto di vista fiscale. Il giorno successivo, venerdì 6 marzo (solo di mattina, dalle 9,30 alle 13,30) nella nell’aula A.0.3 del Politecnico di Mantova (piazza d’Arco 3) faremo infine un corso dal titolo Gli enti di categoria e la deontologia dei giornalisti (6 crediti deontologici) durante il quale ogni ente (Ordine, sindacato, Inpgi, Casagit e Fondo complementare) spiega quali sono i servizi offerti agli iscritti, la storia, l’attività e ogni altra informazione utile. In questo caso i relatori sono: Alessandro Galimberti (presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia), Giancarlo Tartaglia (direttore Fnsi), Gianfranco Giuliani (vice presidente vicario Casagit), Fabio Soffientini (capo area ispettori Inpgi), Marco Lo Conte (Fondo complementare e giornalista del Sole 24 Ore), introduce Marco Giovannelli (direttore di Varese News e fondatore del Festival Glocal), modera Paolo Pozzi (portavoce del presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia). Gli eventi sono aperti al pubblico. Venti posti sono riservati ai lettori della Gazzetta di Mantova, 10 posti ai lettori della Voce di Mantova. In allegato la locandina del Festival Glocal Mantova con tutti i dettagli.