Primo Piano

Lunedì, 16 dicembre 2019 Attività e Iniziative Ordine Lombardia

I lettori/cittadini hanno il diritto di ricevere un’informazione, chiara, leale, trasparente, ancorata alla verità e sganciata da qualsiasi interesse parallelo e confliggente, a cominciare dalla commistione pubblicitaria. Questi parametri non sono un optional per il bravo giornalista, bensì le condizioni inderogabili imposte dalla legge professionale (69/1963) e dal Testo unico dei doveri del giornalista (approvato dal Consiglio Nazionale il 27 gennaio 2016) per lo svolgimento della professione stessa.
Custodi e interpreti dei principi deontologici devono essere tutti gli iscritti all’Albo – professionisti e pubblicisti – e in particolare chi riveste posizioni organizzative e/o decisorie, a cominciare dai direttori delle testate che devono <assicurare ai cittadini il diritto di ricevere un’informazione corretta, sempre distinta dal messaggio pubblicitario attraverso chiare indicazioni> (articolo 10 Testo Unico).
La puntualizzazione si rende necessaria alla luce di recenti campagne pubblicitarie tracimate nelle pagine di economia delle principali testate, attraverso un suggestivo utilizzo delle immagini dei marchi narrati. 

Lettera del presidente dell’OgL al presidente del Tribunale di Vigevano.


Lettera del presidente dell’OgL al presidente del Tribunale di Vigevano.

Il giudice nega ai cronisti una sentenza
con un richiamo (sbagliato) al Testo unico sulla privacy
Leggi tutto »

La presentazione della notizia

 La presentazione della notizia

 


di Sabrina Peron, avvocato in Milano Leggi tutto »

Diffamazione/ E adesso i giornalisti se osano troppo si giocano il posto

Dal quotidiano “Libero” del 21 ottobre 2004 – prima pagina

di Franco Abruzzo* Leggi tutto »

Il "Testo unico della privacy" dà piena libertà ai giornalisti di trattare i dati giudiziari


Il "Testo unico della privacy"
dà piena libertà ai giornalisti
di trattare i dati giudiziari
(secondo le regole deontologiche)
Leggi tutto »

Cronaca giudiziaria e accessibilità della fonte Abruzzo: "Ai giornalisti le carte dei processi"

OPINIONI A CONFRONTO in www.giuffre.it. Argomento: Stampa/Diritto di cronaca

Cronaca giudiziaria e accessibilità della fonte
Abruzzo: "Ai giornalisti le carte dei processi"

  Leggi tutto »

Tutela delle fonti e denuncia-querela di un Pm di Como Franco Abruzzo dichiarato non punibile dal Gup di Brescia

Tutela delle fonti e denuncia-querela di un Pm di Como
Franco Abruzzo dichiarato non punibile dal Gup di Brescia:


"Ha esercitato legittimamente il diritto di critica" Leggi tutto »

"L’interdizione professionale è contro la Costituzione". F.to Adoldo Beria di Argentine

Diffamazione a mezzo stampa e giornalisti.
Fa riflettere un articolo dell’alto magistrato (pubblicato sul "Corriere della Sera" del 12 aprile 1986). Leggi tutto »

Vietato sparare interviste sugli innocenti

Da "Il Messaggero" del 4 novembre 2002

Vietato sparare
interviste
sugli innocenti

 


di Guido Gili * Leggi tutto »

Condividi contenuti