Primo Piano

Martedì, 17 luglio 2018 Attività e Iniziative Ordine Lombardia

A ottobre parte l’ottavo biennio della Scuola di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano. La Scuola è conosciuta e apprezzata in tutta Italia, ha oltre 200 ex studenti, è stata fondata nel 2006 dall’Università Statale di Milano e dal 2009 ha anche il marchio storico e prestigioso dell’Ifg (Istituto per la formazione al giornalismo), grazie alla collaborazione con l’Ordine dei giornalisti della Lombardia  e con l’Associazione Walter Tobagi per la formazione al giornalismo, raccogliendo la tradizione della prima Scuola di giornalismo d’Italia fondata dall’Ordine dei giornalisti della Lombardia (presidente Carlo De Martino) nel 1974. Chi frequenta il biennio diventa “praticante” e alla fine può svolgere l’esame per diventare giornalista professionista. Alta qualità degli studi, stage nei media, attività continua per il digitale, per la carta, per la radio, per la televisione.

RACCOMANDAZIONE N. 1215 DEL l0 LUGLIO 1993 SULL'ETICA DEL GIORNALISMO

RACCOMANDAZIONE N. 1215 DEL l0 LUGLIO 1993
SULL'ETICA DEL GIORNALISMO Leggi tutto »

Unione europea (Ue) – Versioni consolidate del Trattato sull’Unione europea e del Trattato che istituisce la Comunità europea

(Gazzetta Ufficiale delle Comunità europee, 24 dicembre 2002, C325)  (Il
Trattato, sottoscritto  a Roma il 25 marzo 1957, recepito nella legge
1203/1957,  in vigore dal 1° gennaio 1958, è stato modificato dal
Trattato Unico Europeo sottoscritto a Maastricht il 7 febbraio 1992,
recepito nella legge 454/1992, in vigore dal 1° novembre 1993; dal Leggi tutto »

Libertà di stampa, tutela dell'informazione e dei giornalisti alla luce della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo

La tutela dei diritti dell’uomo a cinquant’anni dalla firma della Convenzione europea - Dibattito (Milano, 4 novembre 2000, Società Umanitaria) organizzato dalla Società italiana per la organizzazione internazionale (Sezione Lombardia)

 

Sommario: Leggi tutto »

Ordine dei Giornalisti e Ue

L’ordinamento
giuridico italiano accorda particolari tutele alle professioni
intellettuali. La Costituzione (articolo 33, V comma) «prescrive un esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio professionale».
Il Codice civile (articolo 2229) afferma che sono professioni
intellettuali solo quelle riconosciute come tali dalla legge e per il
Leggi tutto »

RACCOMANDAZIONE N. 1215 DEL l0 LUGLIO 1993 SULL'ETICA DEL GIORNALISMO

1.
L'Assemblea richiama i suoi lavori nell'ambito dei mezzi di
comunicazione sociale e in particolare la Risoluzione 428 (1970)
recante una dichiarazione sui mezzi di comunicazione di massa e i
diritti dell'uomo, e la Raccomandazione 963 (1983) relativa ai mezzi
culturali ed educativi per ridurre la violenza. Leggi tutto »

RISOLUZIONE DELL'ASSEMBLEA N. 1003 DEL 1° LUGLIO 1993 RELATIVA ALL'ETICA DEL GIORNALISMO


CONSIGLIO D’EUROPA

RISOLUZIONE DELL'ASSEMBLEA N. 1003 DEL 1° LUGLIO 1993
RELATIVA ALL'ETICA DEL GIORNALISMO

Traduzione di Giulio Votano da “Il diritto dell’informazione e dell’informatica” (n. 1/1995)
Leggi tutto »

Sentenza 71/1991 della Corte costituzionale


Sentenza 71/1991 DELLA Corte costituzionale
Iscrizione d’ufficio nel Registro dei praticanti:
gli editori non hanno il diritto di intervenire

SENTENZA N. 71/1991

  Leggi tutto »

Condividi contenuti