Primo Piano

Giovedì, 18 aprile 2019 Attività e Iniziative Ordine Lombardia

L'Ordine dei giornalisti della Lombardia ha convocato il direttore responsabile di Libero, Pietro Senaldi, per un'audizione davanti al Consiglio regionale. L'iniziativa è da ricollegare alle frequenti segnalazioni pervenute negli ultimi mesi all'Odg stesso e al Consiglio di disciplina territoriale relative alle modalità di titolazione del quotidiano diretto da Senaldi, nonché alla modalità di gestione di alcune notizie. La convocazione del Consiglio non ha finalità sanzionatoria - poiché il relativo potere è riconosciuto dalla legge in capo esclusivamente al Consiglio di disciplina territoriale - ma è da intendersi come momento di confronto e come tentativo di "moral suasion" sui principi e sulle norme - legislative e deontologiche - sulle quali si fonda la professione giornalistica. 

LE COMUNICAZIONI SOCIALI E L’EVANGELIZZAZIONE NEL MONDO CONTEMPORANEO


PAOLO VI
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE
PER LA VIII GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI
LE COMUNICAZIONI SOCIALI
E L’EVANGELIZZAZIONE NEL MONDO CONTEMPORANEO
Leggi tutto »

GIOVANNI PAOLO II MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 39a GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI


GIOVANNI PAOLO II
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 39a GIORNATA MONDIALE
DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

I MEZZI DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE:
AL SERVIZIO DELLA COMPRENSIONE TRA I POPOLI
Leggi tutto »

COMUNICAZIONE SOCIALE E RICONCILIAZIONE


PAOLO VI
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE
PER LA IX GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI
COMUNICAZIONE SOCIALE E RICONCILIAZIONE

Diletti figli della Chiesa,

GIUBILEO DEI GIORNALISTI DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL GIUBILEO DEI GIORNALISTI Domenica, 4 Giugno 2000

Carissimi Fratelli e Sorelle! 1. In quest’anno del Grande Giubileo, la Chiesa celebra l’evento
dell’Incarnazione, annunciato dall’evangelista Giovanni con queste

LE COMUNICAZIONI SOCIALI DI FRONTE AI DIRITTI E DOVERI FONDAMENTALI DELL’UOMO


PAOLO VI
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE
PER LA X GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI
LE COMUNICAZIONI SOCIALI DI FRONTE
AI DIRITTI E DOVERI FONDAMENTALI DELL’UOMO

Figli carissimi della Chiesa Cattolica

GIOVANNI PAOLO II MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 25a GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

Cari fratelli e sorelle, In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale delle
Comunicazioni Sociali, torniamo al tema che ha costituito il messaggio
centrale della Istruzione Pastorale «Communio et Progressio», approvata
da Papa Paolo VI nel 1971 e relativa all’applicazione del Decreto del

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI ETICA IN INTERNET

I. INTRODUZIONE   « Lo sconvolgimento che si verifica oggi nella comunicazione
presuppone, più che una semplice rivoluzione tecnologica, il
rimaneggiamento completo di ciò attraverso cui l’umanità apprende il
mondo che la circonda, e ne verifica ed esprime la percezione. La

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI ETICA NELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

I. INTRODUZIONE 1. L'uso che le persone fanno dei mezzi di comunicazione sociale
può conseguire effetti positivi o negativi. Sebbene si dica spesso, e
lo ripeteremo anche in questa sede, che i mezzi di comunicazione
sociale fanno « il bello e il cattivo tempo », non sono forze cieche
Condividi contenuti