Primo Piano

Giovedì, 18 luglio 2019 Attività e Iniziative Ordine Lombardia

I giornalisti iscritti all’albo professionale sono tenuti a un comportamento di lealtà e di solidarietà nei confronti dei colleghi. Questo implica che qualsiasi discriminazione od ostacolo all’accesso alle informazioni può comportare conseguenze disciplinari a carico di coloro che, al posto di agevolare, escludono o limitano l’agibilità professionale dei colleghi. Il richiamo ai doveri di professionisti e pubblicisti che curano uffici stampa, o uffici di relazioni esterne di enti pubblici o società private, si rende necessario dopo diverse segnalazioni pervenute all’Ordine regionale lombardo nelle ultime settimane.

GIOVANNI PAOLO II MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 33a GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI


GIOVANNI PAOLO II
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 33a GIORNATA MONDIALE
DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

MASS MEDIA: PRESENZA AMICA ACCANTO
A CHI È ALLA RICERCA DEL PADRE
Leggi tutto »

PAOLO VI MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA III GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI COMUNICAZIONI SOCIALI E FAMIGLIA

Cari Figli e Fratelli, e voi tutti, uomini di buona volontà. La celebrazione della terza Giornata Mondiale delle Comunicazioni
Sociali sul tema: Comunicazioni sociali e famiglia ci offre la felice e
gradita occasione, come già nei due scorsi anni, di invitare ad una

GIOVANNI PAOLO II MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 18a GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

Carissimi fratelli e sorelle in Cristo. 1. Voluta dal Concilio Vaticano II per «rendere più efficace il
multiforme apostolato della Chiesa circa gli strumenti della

GIOVANNI PAOLO II MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 34a GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI


GIOVANNI PAOLO II
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 34a GIORNATA MONDIALE
DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI
ANNUNCIARE CRISTO NEI MEZZI DI COMUNICAZIONE SOCIALE ALL’ALBA DEL NUOVO MILLENNIO
Leggi tutto »

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA IV GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI LE COMUNICAZIONI SOCIALI E LA GIOVENTU'


PAOLO VI
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE
PER LA IV GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI
LE COMUNICAZIONI SOCIALI E LA GIOVENTÙ

Cari Fratelli e Figli,
voi tutti, Uomini di buona volontà,

GIOVANNI PAOLO II MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 19a GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

Carissimi fratelli e
sorelle in Cristo, uomini e donne che avete a cuore la causa della
dignità della persona umana, e voi, soprattutto, giovani del mondo
intero, che dovrete scrivere una nuova pagina di storia per il duemila! 1. La Chiesa, come ogni anno, si appresta a celebrare la Giornata

GIOVANNI PAOLO II MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 35a GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI


GIOVANNI PAOLO II
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE PER LA 35a GIORNATA MONDIALE
DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI
“PREDICATELO DAI TETTI”: IL VANGELO
NELL’ERA DELLA COMUNICAZIONE GLOBALE
Leggi tutto »

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI ETICA IN INTERNET

I. INTRODUZIONE   « Lo sconvolgimento che si verifica oggi nella comunicazione
presuppone, più che una semplice rivoluzione tecnologica, il
rimaneggiamento completo di ciò attraverso cui l’umanità apprende il
mondo che la circonda, e ne verifica ed esprime la percezione. La

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI ETICA NELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

I. INTRODUZIONE 1. L'uso che le persone fanno dei mezzi di comunicazione sociale
può conseguire effetti positivi o negativi. Sebbene si dica spesso, e
lo ripeteremo anche in questa sede, che i mezzi di comunicazione
sociale fanno « il bello e il cattivo tempo », non sono forze cieche
Condividi contenuti