Primo Piano

Lunedì, 16 dicembre 2019 Attività e Iniziative Ordine Lombardia

I lettori/cittadini hanno il diritto di ricevere un’informazione, chiara, leale, trasparente, ancorata alla verità e sganciata da qualsiasi interesse parallelo e confliggente, a cominciare dalla commistione pubblicitaria. Questi parametri non sono un optional per il bravo giornalista, bensì le condizioni inderogabili imposte dalla legge professionale (69/1963) e dal Testo unico dei doveri del giornalista (approvato dal Consiglio Nazionale il 27 gennaio 2016) per lo svolgimento della professione stessa.
Custodi e interpreti dei principi deontologici devono essere tutti gli iscritti all’Albo – professionisti e pubblicisti – e in particolare chi riveste posizioni organizzative e/o decisorie, a cominciare dai direttori delle testate che devono <assicurare ai cittadini il diritto di ricevere un’informazione corretta, sempre distinta dal messaggio pubblicitario attraverso chiare indicazioni> (articolo 10 Testo Unico).
La puntualizzazione si rende necessaria alla luce di recenti campagne pubblicitarie tracimate nelle pagine di economia delle principali testate, attraverso un suggestivo utilizzo delle immagini dei marchi narrati. 

Norme per presentare ricorso al Consiglio nazionale


Stralcio Legge 3.2.1963 n. 69

Art. 59 - Ricorso al Consiglio nazionale

Leggi tutto »

ORDINE DEI GIORNALISTI: PROSPETTIVE DI RIFORMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO

Facoltà di giurisprudenza

Tesi di laurea

ORDINE DEI GIORNALISTI: PROSPETTIVE DI RIFORMA

 

Relatore:
Prof. Fulvio Zuelli

Laureando:
Andrea Tomasi Leggi tutto »

SISTEMA RADIOTELEVISIVO - Legge 31 luglio 1997 n. 249


SISTEMA RADIOTELEVISIVO - Legge 31 luglio 1997 n. 249 - Istituzione
dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui sistemi
delle telecomunicazioni e radiotelevisivo.
Leggi tutto »

L’Ordine dei Giornalisti è legittimo perché tutela l’indipendenza degli iscritti

SENTENZA n. 11/ 1968

LA CORTE COSTITUZIONALE
ha pronunciato la seguente
SENTENZA Leggi tutto »

Garante per l’editoria e Garante per la radiodiffusione e l’editoria


Garante per l’editoria e Garante per la radiodiffusione e l’editoria
("vecchio" e "nuovo" Garante) "Terzo" Garante (Autorità per le garanzie
nelle comunicazioni)
Leggi tutto »

D.P.R. 30 aprile 1998, n. 217 (1)


D.P.R. 30 aprile 1998, n. 217 (1) - Regolamento recante norme in
materia di procedure istruttorie di competenza dell'Autorità garante
della concorrenza e del mercato.
Leggi tutto »

Giornali: direttori anche pubblicisti perché sottoposti alla vigilanza dell’Ordine

SENTENZA n. 98/ 1968

LA CORTE COSTITUZIONALE
ha pronunciato la seguente SENTENZA Leggi tutto »

PROTOCOLLO SULLA TRASPARENZA PUBBLICITARIA

Protocollo d’intesa
firmato il 14 aprile 1988 tra il Consiglio nazionale dell’Ordine dei
giornalisti e la Federazione nazionale della Stampa italiana (Fnsi), e
Associazione italiana agenzie di pubblicità a servizio completo
(Assap), Associazione italiana studi di comunicazione (Aisscom),
Condividi contenuti