La televisione britannica rischia di perdere 1 miliardo di sterline a vantaggio di Facebook, Youtube e Amazon

Nel Regno Unito la televisione tradizionale rischia di perdere 1 miliardo di sterline l’anno a vantaggio dei nuovi player dell’emittenza video online come Amazon, Youtube e Facebook. Così una stima contenuta in uno studio di OC&C Strategy Consultants, ripreso dal ‘Guardian‘, secondo cui Bbc Itv e Sky potrebbero vedere il loro modello di business messo in crisi dalla rivoluzione digitale. Oltre il 20% degli under 35 britannici, argomenta la ricerca, utilizza già più di sette servizi per seguire i suoi programmi preferiti, mentre il 40% si dice disorientato dall’ampio panorama delle opzioni disponibile per guardare la tv. Il ‘Guardian’ ipotizza anche uno scenario futuro in cui pocchissimi attori di notevole dimensione possano monopolizzare l’intero mercato