Fcp, pubblicità sulla stampa gennaio-marzo a - 12,3%. Quotidiani -12%, settimanali -10,4, mensili -18,2%, altre periodicità +15,8%

L’Osservatorio stampa Fcp (Federazione concessionarie pubblicità) ha pubblicato i dati relativi ai fatturati pubblicitari sul mezzo stampa nel periodo gennaio-marzo 2019. I dati Fcp, raffrontati ai fatturati rilevati nello stesso periodo dell’anno precedente, il 2018, hanno rilevato un calo, in generale, pari a -12,3%. In particolare i quotidiani nel loro complesso registrano un andamento negativo a fatturato -12,0% e a spazio -4,0%. Le singole tipologie segnano rispettivamente: la tipologia commerciale nazionale ha evidenziato -14,3% a fatturato e -12,5% a spazio, la pubblicità commerciale locale -7,9% a fatturato e -0,8% a spazio,  la tipologia legale ha segnato -5,6% a fatturato e -17,2% a spazio, la tipologia finanziaria ha segnato -31,9% a fatturato e -36,9% a spazio,  la tipologia classified ha segnato -12,7% a fatturato e -2,6% a spazio, i periodici segnano un calo sia a fatturato del -13,0% che a spazio del -11,8%, i settimanali registrano un andamento negativo a fatturato del -10,4% e a spazio del -12,7% i mensili segnano un calo a fatturato -18,2% e a spazio -11,7 % e altre periodicità registrano un andamento positivo a fatturato +15,8% e negativo a spazio -1,8%. In allegato il pdf dei dati Fcp