Eventi

Salone del libro di Torino, Franceschini: “Bisogna fare sistema”

in

“Bisogna uscire dallo schema di una competizione tra i due saloni, quello di Torino e quello di Milano”. A chiederlo è il ministro della cultura Dario Franceschini all’arrivo al Salone del libro di Torino. “Come si sa – ha aggiunto – ho provato in tutti i modi ad evitare questo. Ora aspettiamo la fine del Salone di Torino e poi vedremo quale soluzione si può trovare per evitare la competizione”. “Al Salone del libro ci sono venuto da ministro, da visitatore, da scrittore”, ha precisato Franceschini. “Ho visto prenotazioni che indicano successo di pubblico, anche dei giovani e questo è importante”, ha detto ancora il ministro. Leggi tutto »

Dig Awards, il Premio internazionale dedicato al video-giornalismo d’inchiesta

in

DIG Awards, articolati in sei categorie di concorso e aperto ad autori di ogni nazionalità. La categoria di punta, DIG Pitch, è dedicata a progetti d’inchiesta o reportage video che trattano argomenti di particolare rilevanza economica, politica, sociale per i Paesi europei. Gli otto finalisti di questa categoria sono invitati a presentare il loro progetto, in inglese, davanti a una giuria internazionale e una platea composta da società di produzione, distributori e rappresentanti di centri di giornalismo europei. Le altre cinque sezioni di concorso premiano invece opere già prodotte. Due sezioni sono riservate a inchieste tv e reportage video di lunga durata (Investigative Long e Reportage Long; massimo 90 minuti). Leggi tutto »

"Più libri, più liberi", la Fiera della piccola e media editoria, a Roma, dal 7 all'11 dicembre

in

Torna da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre 2016 ‘Più libri, più liberi‘, la fiera dedicata alla piccola e media editoria, giunta alla sua quindicesima edizione. Promossa e organizzata da AIE – Associazione Italiana Editori, la manifestazione si svolgerà come da tradizione al Palazzo dei Congressi di Roma, in cinque giorni di incontri, dialoghi, workshop e narrazioni, a cui – sotto il claim Sono tutte Storie – parteciperanno autori internazionali, scrittori italiani, poeti, illustratori, fotografi, giornalisti. Leggi tutto »

Festival “èStoria-Italia mia”: tredicesima edizione nel maggio 2017

in

“Italia mia” è il titolo scelto per l’edizione 2017 di èStoria, in programma a Gorizia dal 25 al 28 maggio. Giunto alla tredicesima edizione, il Festival punta quest’anno ad affrontare il tema dell’incomponibile identità italiana vista da storici, giornalisti, autori, studiosi e personalità. Cosa significa essere italiani? Gli ideali connessi all’unificazione europea cedono il posto nel vecchio continente a una nuova centralità delle nazioni con le loro diversità di storia e interesse. L’arrivo di numerose persone dagli angoli poveri o sconvolti del mondo crea uno sconcerto prossimo alla paura e propone il terribile contrasto “noi/loro”, che si accompagna alla crescente tensione tra l’Occidente e l’Islam. Leggi tutto »

Domani ai Giardini Anna Politkovskaja, a Milano, il ricordo della giornalista russa uccisa

in

Sono passati dieci anni dall’assassinio della giornalista russa, ammazzata con quattro colpi di pistola nell’ascensore di casa. Per la sua morte sono stati condannati gli esecutori materiali. Non però i mandanti, che forse non sono stati nemmeno cercati. Anna Politkovskaja aveva raccontato la guerra in Cecenia, un “brutto affare” che non doveva essere svelato al mondo. L’ha raccontata con ostinazione, mentre molti suoi colleghi volgevano lo sguardo altrove, fino ad essere uccisa. Non è stata l’ultimo reporter ammazzato purtroppo, ma in questi anni è diventata il simbolo del giornalismo indipendente. E coraggioso. Per questo vogliamo continuare a tenere accesi i riflettori su questa vicenda, perché non venga dimenticata. Per questo continuiamo a chiedere giustizia. Leggi tutto »

Condividi contenuti