Media News Estero

New York Times, più di un milione di abbonamenti digitali. Terzo trimestre oltre le stime

Nel terzo trimestre del 2015 il gruppo New York Times è tornato all’utile e ha conquistato 51.000 nuovi abbonati digitali, massimo da fine 2012. Nel periodo l’azienda ha registrato un utile netto pari a 9,4 milioni di dollari, contro la perdita da 12,5 milioni nello stesso periodo dello scorso anno. Gli utili operativi sono cresciuti a 21,9 milioni da un rosso pari a 9 milioni; il merito va a una crescita dei ricavi e alla riduzione dei costi, spiega il gruppo editoriale in una nota. Il fatturato – riporta Ascanews – si è attestato a 367,4 milioni di dollari, un rialzo dello 0,7% dai 364,7 milioni del terzo trimestre del 2014, anche in questo caso oltre le previsioni del mercato ferme a 365 milioni. Leggi tutto »

In Uk un giornalista su 5 guadagna meno di 20 mila sterline (28 mila euro) l’anno

I giornalisti con la suola delle scarpe bucate, e non per i troppi chilometri macinati in cerca di notizie, ma perché non possono permettersene di nuove. Nel Regno Unito, uno su cinque guadagna meno di 20 mila sterline all’anno, e fanno fatica ad arrivare a fine mese, secondo un sondaggio della National Union of Journalists, riportato dal Guardian. Leggi tutto »

Turchia, blitz della polizia interrompe le trasmissioni dei canali anti Erdogan

A pochi giorni dalle elezioni in Turchia, una nuova stretta sui media critici verso il governo Erdogan. Questa mattina la polizia ha compiuto un blitz nella sede del gruppo editoriale Ipek a Istanbul per evacuare i dipendenti e far entrare gli amministratori nominati dal tribunale per sostituire la gestione attuale, accusata di legami il magnate e imam Fethullah Gulen, ex alleato diventato nemico numero uno del presidente. Le immagini in diretta dalle tv turche, come riporta l’agenzia Ansa, hanno mostrato scontri tra forze dell’ordine e sostenitori del gruppo Ipek, che controlla i quotidiani Bugun e Millet e i canali Bugun Tv e Kanalturk. Leggi tutto »

Stati Uniti, la pubblicità online cresce del 19% rispetto al 2014. S’investe su mobile, social e video

I ricavi dalla pubblicità digitale negli Stati Uniti hanno raggiunto i 27,5 miliardi di dollari nei primi sei mesi del 2015, con un’impennata del 19%. E’ la cifra più alta mai raggiunta, da quando l’Interactive Advertising Bureau ha iniziato a raccogliere i dati vent’anni fa. Nel secondo quadrimestre, in particolare, gli introiti sono aumentati del 22,5%, fino a 14,3 miliardi dagli 11,7 della prima metà dell’anno scorso, secondo un report commissionato da Iab e prodotto da Pew Research Center. Lo studio è stato pubblicato mercoledì 21 ottobre. Leggi tutto »

Istanbul: ex giornalista della Bbc trovata morta nell’aeroporto dello scalo turco

Una ex giornalista della Bbc è stata trovata morta in circostanze sospette nei bagni dell’aeroporto di Istanbul. Avrebbe dovuto prendere un volo per Erbil, nel Kurdistan iracheno. Lo riporta l’Indipendent.. Jacqueline Sutton (in foto), conosciuta come Jacky era una giornalista, attualmente a capo del Institute for war and peace reporting. Leggi tutto »

Condividi contenuti