Cronisti, Expo e droni in redazione - Newsletter n° 4-2015

Simpletter.net
 
 
Newsletter n° 4-2015
Cronisti, Expo e droni in redazione
 
 
 
 

Cari colleghi,

ecco alcune informazioni di servizio e gli aggiornamenti sui prossimi corsi di formazione.

 
 
 
 
 
 
 
 

Alessandro Galimberti
nuovo presidente dell’Unione nazionale cronisti italiani

 

Alessandro Galimberti, consulente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia per lo Sportello cronaca è il nuovo presidente dell’Unione nazionale cronisti italiani per il quadriennio 2015-2019. Galimberti, 49 anni, laureato in Giurisprudenza, lavora, dal 2007, nella redazione Norme & Tributi del “Sole24Ore” e si occupa in particolare di giustizia, fiscalità internazionale e diritto web. Ha seguito per 20 anni la cronaca giudiziaria al quotidiano “La Provincia” di Como ed è componente uscente della Giunta Unci. Galimberti, che succede a Guido Columba (ha guidato la presidenza dell’Unione cronisti per ventidue anni), è stato eletto per acclamazione al Congresso dell’Unci “Liberi di sapere, liberi di informare” che si è chiuso domenica 10 maggio a Fiesole.

 
 
 
 
 
 
 
 

Accrediti stampa per l’Expo

 

I colleghi che, per esigenze di lavoro, desiderano accreditarsi all’Expo devono prenotarsi online. Ecco le modalità: andare sul sitowww.expo2015.org, cliccare su “Area Media” nella home page in alto a sinistra, sulla nuova pagina che si apre, selezionare “Accedi alla piattaforma per accreditarti” e cliccare poi su “Accredito testata”, infine su “Nuova registrazione”. Comparirà, a questo punto, una scheda da compilare in tutte le sue voci. Alla fine, dopo aver dato il consenso dei dati personali, inviare.

 
 
 
 
 
 
 
 

Formazione: a giugno nuovi corsi su droni in redazione, 
nuove tecnologie, cibo, estero e tanta economia

 

Saranno una trentina gli eventi programmati per il mese di giugno. I temi dei corsi spaziano dall’economia al linguaggio di genere, dall’alimentazione alle nuove tecnologie. Segnaliamo, in particolare, a Milano, venerdì 12 a Palazzo Clerici (via Clerici 5) il convegno “Dopo Junker e quantitative easing: l’Europa alla prova delle urne” con l’Ispi; martedì 16, nella Sala del Pime (via Mosé Bianchi 94) si svolgerà invece il convegno “Droni e giornalismo: nuove opportunità e deontologia”; lunedì 22 “La parola che nutre. Donne, cibi e giornalismo fra tecniche e deontologia ai tempi dell’Expo”, in programma nella Sala del Grechetto (via Francesco Sforza 7) in collaborazione con Gi.U.Li.A; giovedì 25 “L’Unione bancaria: fonti, elementi base, impatti sulle banche e riflessi sui clienti” nella sede dell’Abi (via Olona 2).

Nel Comasco e nel Lecchese: sabato 20 “Giornalismo enogastronomico e universo del blog” a Barzanò (Lecco) nella Sala civica (via Monsignor Colli ) in collaborazione con la Sezione di Como del Gruppo cronisti lombardi; martedì 30 sempre “Il traffico valutario tra Italia ed Europa attraverso il confine comasco. Modalità, volumi d’affari, strumenti di contrasto”, che si svolgerà nella sede del Comando provinciale della Guardia di Finanza (piazza del Popolo a Como), organizzato dalla Sezione comasca del Gruppo cronisti lombardi.

A Monza, sabato 6 giugno, ci sarà la replica di “Islam storico e Islam mediatico” nella Sala Talamoni (via Longhi 3) con l’Ucsi.

A Lodi ricordiamo infine l’appuntamento del 18 giugno nell’Auditorium della Banca Popolare di Lodi (via Polenghi Lombardo 13) con il convegno “Le inchieste della magistratura e la deontologia dei giornalisti”, al quale parteciperanno, oltre al presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, Gabriele Dossena, il tenente colonnello Alessandro Magro, comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Lodi, Angela Bocconi, direttore sanitario dell’ospedale di Lodi, il procuratore capo della Repubblica Vincenzo Russo, il prefetto di Lodi, Antonio Corona e il giornalista Marco Gregoretti. Modera il dibattito la freelance Flavia Mazza.

 
 
 
 
 
 

 

 
 

Gabriele Dossena
Presidente Ordine giornalisti Lombardia