Formazione, i capricci della piattaforma informatica e iscrizioni in tilt - I corsi di ottobre - Newsletter n.14/2014

odg

Newsletter n.14/2014 del 02 ottobre 2014

Formazione, i capricci della piattaforma informatica e iscrizioni in tilt
I corsi di ottobre

Care colleghe, cari colleghi

per tre giorni, a partire dal 29 settembre,  la piattaforma informatica nazionale è andata fuori uso, causando non pochi disagi sia a voi sia a noi. Nel momento in cui migliaia di colleghi tentavano di prenotare i corsi, il classico diavoletto ci ha messo la zampino, tanto da mandare in tilt la piattaforma nazionale. Ora i tecnici della società informatica prescelta dall’Ordine nazionale ci hanno comunicato il ripristino del servizio. Ci spiace per l’inconveniente. Abbiamo risposto a centinaia di telefonate spiegando la causa di un disservizio indipendente dalla nostra volontà. E come se non bastasse, la valanga di mail con richieste d’informazioni da parte dei colleghi ha mandato in sovraccarico anche il server dei nostri uffici, bloccando, per diverse ore, la nostra posta elettronica. Confidiamo nella vostra pazienza. Risponderemo a tutti. D’altronde l’avvio di un’esperienza così delicata nella capillare organizzazione su tutto il territorio nazionale ha richiesto un rodaggio più lungo del previsto, con l’aggiunta di qualche intoppo tecnico del tutto imprevisto e imprevedibile. Per comodità e per evitare altri inconvenienti,  visto che ormai è tutto automatizzato, voglio comunque ricordare la procedura da seguire per prenotare i corsi:

-  il giornalista si iscrive al corso che vuole frequentare, attraverso la piattaforma informatica nazionale;
-  il programma della piattaforma informatica rilascia automaticamente un documento d'iscrizione su cui viene stampato anche un codice a barre;
-  il giornalista deve presentarsi, il giorno del convegno o del corso, all’ingresso dell’evento con il documento d’iscrizione rilasciato al momento dell’iscrizione. Un lettore ottico leggerà e registrerà la presenza sia in entrata sia in uscita;
-  quando il programma di un determinato evento raggiunge il numero massimo disponibile di iscrizioni, mette automaticamente in lista d’attesa tutte le successive richieste di partecipazione e chiunque si presenta al corso senza il certificato d’iscrizione con il codice a barre viene bloccato;
- chi, già iscritto in piattaforma, non può (a causa di motivi improvvisi) essere presente il giorno dell’evento, deve necessariamente cancellarsi sempre tramite la piattaforma informatica nazionale (la mancata partecipazione a un evento per due volte consecutive senza preavviso, fa scattare una sorta di blocco alla successiva richiesta di prenotazione).

Nonostante tutto,  il nostro lavoro di preparazione del maggior numero possibile di eventi (quasi tutti gratuiti) continua senza sosta,  con la speranza di agevolare sempre più la possibilità di scelta da parte dei colleghi lombardi. Potete consultare tutti gli eventi sul nostro sito www.odg.mi.it alla voce “Formazione professionale continua”, in alto a destra della home page.
Segnalo solo alcuni esempi.


La collaborazione
con le Università

  odg

Una ventina di corsi sono previsti nelle aule delle Università Statale, Cattolica, Bicocca e Bocconi. Sono corsi di approfondimento e aggiornamento che spaziano su svariati temi: dalla diffamazione al web journalism, dalle energie rinnovabili alle nanotecnologie, dalla comunicazione del rischio alle trappole delle statistiche.


Deontologia e nuove frontiere sociali con l’Ucsi

  odg

Di tutela dei minori e diritto dell’informazione nei new media si parlerà in alcuni corsi organizzati in collaborazione con l’Ucsi, a Milano e in alcuni capoluoghi di provincia (Lodi, Monza, Brescia, Cremona, Pavia). Un secondo filone di seminari sarà invece dedicato all’informazione religiosa e sociale con le innovazioni comunicative introdotte nella chiesa di papa Francesco.


Alta tecnologia con il Consorzio Iulm-Mediaset

  odg

Il giornalista 2.0, video editing con tecniche di ripresa, montaggio e pubblicazione, data journalism e fact checking: sono alcuni titoli di corsi e seminari organizzati in collaborazione con il Consorzio Iulm-Mediaset. Si svolgono all’interno del Centro di produzione Mediaset (Palazzo dei Cigni, Milano 2) che mette a disposizione dei corsisti le proprie attrezzature tecnologiche.


Trenta eventi (tutti gratuiti)
a Glocal2014, dal 13 al 15
novembre, con Varese news

  odg

A novembre in collaborazione con Varese news e in occasione del “Festival del giornalismo locale digitale Glocal2014”, sono in programma una trentina di convegni e seminari, ognuno dei quali darà diritto a crediti formativi. Il Festival si svolgerà dal 13 al 15 novembre, a Varese. La capienza per ciascun convegno è di 100 (al Teatro Santuccio di via Sacco 10, a Varese) o 200 posti (nella Sala Campiotti della Camera di commercio di Varese, in piazza Monte Grappa) a seconda dell’evento.  Nei prossimi giorni daremo ulteriori dettagli su questi convegni.


Continuate a seguirci anche sul nostro sito internet (www.odg.mi.it) e grazie per l’attenzione.

Gabriele Dossena
Presidente
Ordine dei Giornalisti
della Lombardia