Formazione, proroga fino a giugno per chiedere il recupero dei crediti mancanti del triennio 2017-2019 - Newsletter n° 2/2020

Ordine dei giornalisti della Lombardia
Formazione-logo-sito
 
 

Formazione: entro giugno si può chiedere
di recuperare i crediti mancanti
relativi al triennio 2017-2019. 

Entro settembre bisogna completarli 

Cara collega, caro collega

il 31 dicembre scorso si è concluso il secondo triennio di Formazione professionale continua, obbligo di derivazione europea, come sai, recepito da una legge dello Stato (L. n. 148/2011 e Dpr attuativo n. 137/2012)

Nonostante sia stata accolta con molto scetticismo, la Fpc si è affermata - soprattutto nella nostra Lombardia - come momento imprescindibile per l’aggiornamento su temi molto eterogenei, comunque indispensabili per l’ade deontologico, tecnologico e digitale ma anche su materie classiche del giornalismo e dell'attualità.

L’obbligo di formazione, come sai, prevede il completamento del percorso previsto per ogni triennio, vale a dire 60 crediti (almeno 15 ogni anno) di cui 20 deontologici, solo 20 deontologici invece per gli iscritti da più di 30 anni all’Albo. Per chi non adempie, la normativa prevede una delle sanzioni stabilite dalla legge professionale (Legge n. 69/63).

Comprendendo che il mancato allineamento può dipendere da molti fattori, non ultimo la difficoltà di coniugare molteplici impegni professionali e personali, il Consiglio nazionale dell’Ordine ha previsto un periodo di recupero - una sorta di extra time - durante il quale sarà possibile completare l’eventuale ritardo nel raggiungimento dei 60 (o 20) crediti sul triennio precedente.

I giornalisti inadempienti alla formazione obbligatoria relativa al triennio 2017-2019, quindi, avranno tempo fino al 30 giugno 2020 per chiedere di avviare il percorso di recupero dei crediti mancanti, da completare entro e non oltre il 30 settembre 2020.

Dovrà essere il singolo iscritto, però, a richiedere all’Ordine regionale di appartenenza che i crediti relativi ai corsi effettuati fino a settembre 2020 (indicando i titoli nell’istanza e comunque fino a completamento del percorso) vengano imputati al triennio 2017-2019 e non al periodo formativo 2020-2022.

Allo scopo, il singolo iscritto dovrà fare esplicita richiesta scrivendo all’indirizzo mail recuperocrediti.formazione@odg.mi.it  e da quel momento i corsi che seguirà (frontali oppure online) andranno a completare la t posizione personale di Fpc del triennio precedente.

Attenzione: l'eventuale completamento della formazione per il triennio 2017-2019 non verrà riportato, però, sulla piattaforma Sigef - a causa di una vertenza tra l'Ordine nazionale e la società appaltatrice - e quindi, per ora, i crediti rimarranno registrati sul triennio 2020-2022 né sarà possibile farli slittare automaticamente sul triennio da completare. 

 
 
  
 
 

A Mantova il Festival del giornalismo digitale:
Glocal, giovedì 5 e venerdì
 
6 marzo,
approda nella terra dei Gonzaga 

Il 5 e 6 marzo organizziamo a Mantova un mini-Festival del giornalismo digitale locale Glocal: una giornata e mezzo con 4 eventi che danno diritto a crediti formativi (per un totale di 17 crediti di cui 15 deontologici). 

Giovedì 5 marzo nella sala conferenze dell’Associazione industriali di Mantova (via Portazzolo 9) ci saranno 3 corsi:

il primo, dalle 9,30 alle 11,30 sarà un corso dal titolo “Politica, informazione e consenso nella Terza Repubblica tra percezione e realtà: la svolta digitale e la deontologia dei giornalisti” (5 crediti deontologici) durante il quale Nando Pagnoncelli (presidente Ipos) illustrerà una interessantissima ricerca con dati che evidenziano l’enorme differenza che c’è, in Italia, tra realtà e “percezione della realtà”. I dati saranno commentati da uno spin doctor (Marco Marturano) e dal nostro presidente Alessandro Galimberti. Nel pomeriggio, dalle 14 alle 16  “Strumenti per la ricerca e la verifica delle informazioni” durante il quale una docente di Google Lab (Clara Attene) spiegherà quali sono gli strumenti da utilizzare per navigare al meglio su un motore di ricerca con qualche “tutorial” per riconoscere ad esempio le foto false sul web mentre dalle 16,30 alle 18,30 si svolgerà il corso dal titolo “Mobile journalism, teoria e applicazione nella cronaca quotidiana” (2 crediti) con un collega giornalista e videoreporter (Max Rigano) che spiegherà come fare video inchieste e video interviste con lo smartphone e con un commercialista (Massimo Nava) che spiegherà invece come i freelance possono inquadrare il loro lavoro dal punto di vista fiscale.  

Venerdì 6 marzo solo di mattina, dalle 9,30 alle 13,30) nella nell’aula A.0.3 del Politecnico di Mantova (piazza d’Arco 3) faremo invece un corso dal titolo Gli enti di categoria e la deontologia dei giornalisti (6 crediti deontologici) durante il quale ogni ente (Ordine, sindacato, Inpgi, Casagit e Fondo complementare) spiegherà quali sono i servizi offerti agli iscritti, la storia, l’attività e ogni altra informazione utile. I relatori saranno: Alessandro Galimberti (presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia), Fabio Soffientini (capo area ispettiva dell'Inpgi), Gianfranco Giuliani (vice presidente vicario Casagit), Marco Lo Conte (Fondo complementare e giornalista del Sole 24  Ore), Giancarlo Tartaglia (direttore Fnsi), introduce Marco Giovannelli (direttore di Varese News e fondatore del Festival), modera Paolo Pozzi (portavoce del presidente OgL). Le iscrizioni ai singoli eventi, come sempre, si devono effettuare sulla piattaforma informatica nazionale Sigef.

Qui sotto la locandina di Glocal Mantova con tutti i dettagli.


 
 
  
 
 
Grato per l’attenzione, e fiducioso che, nel tuo interesse, saprai dedicare a questa nota la considerazione che merita, colgo l’occasione per portarti i più cordiali saluti miei personali e del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia.
Un cordiale saluto

Alessandro Galimberti
Presidente Ordine giornalisti Lombardia


 
 

 

Ordine dei giornalisti della Lombardia

tel: +39 02 6771371
www.odg.mi.it - odgmi@odg.mi.it
Se non vuoi più ricevere email per favore rimuovi l'iscrizione
© 2020 Ordine dei giornalisti della Lombardia, Tutti i diritti riservati