Newsletter n° 13 - 2013 - Tour nelle Province: s’inizia con Bergamo e Brescia. Consiglio di disciplina territoriale al lavoro

 
odg

Newsletter n.13/2013 del 14 novembre 2013

Tour nelle Province: s’inizia con Bergamo e Brescia.
Consiglio di disciplina territoriale al lavoro

Care colleghe e cari colleghi, come avevamo annunciato nella precedente newsletter, iniziamo questo mese la serie di incontri  nelle province lombarde per spiegare a tutti gli iscritti (professionisti, praticanti e pubblicisti) i contenuti della Riforma dell’Ordine introdotta con il Dpr n. 137 del 7 agosto 2012. Due gli effetti principali immediati: l’avvio, dal 1 gennaio 2014, dei corsi di formazione e aggiornamento obbligatori e l’istituzione del Consiglio di disciplina territoriale che è al lavoro già da quest’estate.


Gli incontri dell’Ordine con i colleghi della Lombardia:
il 21 novembre a Bergamo, il 5 dicembre a Brescia

odg

Il primo appuntamento con gli iscritti della provincia di Bergamo (ma l’incontro è aperto a tutti i colleghi curiosi di sapere che cosa è cambiato, sta cambiando e come cambierà la nostra professione) è previsto per giovedì 21 novembre, nella Sala Teatro alle Grazie, in via Papa Giovanni XXIII n. 13, alle h. 14,30. La sede del Teatro alle Grazie è in centro a Bergamo, a due passi dalla stazione ferroviaria e vicino alla sede del quotidiano “L’Eco di Bergamo”.
Il secondo appuntamento di questa serie di incontri è programmato per giovedì 5 dicembre e coinvolgerà gli iscritti della provincia di Brescia: si svolgerà nel Salone Ridotto del Centro Congressi della Camera di Commercio, in via Einaudi 23, a Brescia. La sede è situata tra la stazione ferroviaria e il centro storico (i parcheggi più vicini sono: Autosilo Uno di via V. Emanuele II, il Silopark di via B. Croce 24 e di p.za S. Domenico).
In questi giorni stiamo prendendo accordi con le redazioni locali per definire le date di analoghi incontri, che si dovrebbero svolgere nei prossimi mesi di dicembre, gennaio e febbraio, a cominciare da Sondrio, Mantova, Cremona, con l’obiettivo di toccare poi tutte le altre province della Lombardia. Successivamente comunicheremo il calendario degli appuntamenti.


Consiglio di disciplina
territoriale al lavoro

  odg

Sta già lavorando a pieno ritmo il neonato Consiglio di disciplina territoriale (Cdt) previsto dalla Riforma ordinistica, impegnato finora su 32 esposti. Per due di questi esposti si è deciso di procedere all’apertura di un procedimento, mentre per altri 13 casi è stata attivata la procedura di archiviazione.
Come ormai saprete, il Cdt è un organismo terzo, istituito e imposto dalla Riforma, formato da 9 colleghi e nominato lo scorso 9 luglio dalla presidente del Tribunale di Milano, Livia Pomodoro, su una rosa di 18 nomi indicati dall’Ordine dei giornalisti della Lombardia. Al Consiglio di disciplina territoriale “sono affidati compiti di istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all’Ordine” (comma 1, art. 8 del Dpr n. 137/2012, ovvero la Riforma dell’Ordine) e ha quindi potere giudicante su materie legate alla deontologia professionale. La bozza di regolamento messa a punto dal Consiglio regionale dell’Ordine è stata portata a conoscenza e condivisa in sede di Consiglio nazionale.


Gabriele Dossena
Presidente
Ordine dei Giornalisti
della Lombardia