Pec (Posta elettronica certificata) gratuita e, dal 2019, bollino digitale - Newsletter n° 9-2018

Ordine dei giornalisti della Lombardia
 
 

Pec (Posta elettronica certificata) gratuita 
e, dal 2019, bollino digitale

 
 
 
 

Cara collega, caro collega
mi auguro di trovarti bene e ti chiedo scusa in anticipo per la lunghezza di questa newsletter che contiene informazioni molto importanti per il rapporto tra l’Ordine dei giornalisti della Lombardia e i suoi iscritti.

Il  2019 sarà l’anno in cui vareremo la rivoluzione digitale dell’ufficio, tutta tesa a fornire servizi migliori e a semplificare le attività (obbligatorie per legge) che riguardano la nostra comunità. 

Da gennaio introdurremo due novità epocali:

- Il bollino digitale che sarà scaricabile dal sito e che andrà a sostituire quello “fisico” fino a oggi inviato e distribuito dai nostri uffici

La fornitura, totalmente a nostra cura, della Pec digitale sul dominio www.giornalistilombardia.it

Queste due novità permetteranno di eliminare le comunicazioni postali cartacee, evitando agli iscritti i problemi di ricezione e mettendoci definitivamente in regola con la legge sulla Pec in vigore dal 2009 – Dl 185/2008, convertito nella legge 2/2009, articolo 16 - in gran parte finora evasa, e all’ufficio di ottimizzare il servizio conseguendo peraltro notevoli risparmi di tempo e di denaro.

Di seguito troverai esemplificate le procedure per ottenere il bollino e per ricevere il servizio mail certificato.

A questo proposito è bene sottolineare che gli uffici gestiranno interamente e gratuitamente la procedura Pec (iscrizione, modificazioni, cancellazioni) ma la titolarità della casella resta, come ovvio, in capo al singolo iscritto.

Le notifiche e le comunicazioni via Pec sostituiranno integralmente quelle postali e cartacee. Pertanto ti chiedo ancora gentilmente di attivarti subito per allinearci alle disposizioni di legge.

Ti auguro una buona lettura e ti ricordo che, in caso di difficoltà di qualsiasi genere, i nostri uffici saranno a tua completa disposizione (il numero telefonico del centralino è: 
02.6771371)

Con l’occasione ti giungano i nostri più cordiali saluti

Alessandro Galimberti
Presidente Ordine giornalisti della Lombardia


 
 
 
 

A partire del 2019 il bollino sarà scaricabile dal sito

 

Il bollino che certifica l’iscrizione all’Albo, a partire dal 2019, non sarà più spedito per posta all’indirizzo della residenza o domicilio che avete indicato all’atto d’iscrizione all’Ordine. Dal 2019 il bollino sarà scaricabile dal nostro sito web www.odg.mi.it. Ecco la procedura per scaricare il bollino:

1) Collegarsi al sito http://www.odg.mi.it/ e cliccare, dal menu principale, la voce "I miei dati" (immagine 1)

2) Eseguire l'accesso inserendo username e password dell'area riservata (immagine 2)
Per recuperare la password cliccare su “Recupera password”

Se ancora non disponete di un account è possibile effettuare la registrazione cliccando su “Fai richiesta nell'area di registrazione" e aggiungere i dati richiesti a video

3) Una volta entrati troverete il bollino e il pulsante "Stampa" nella parte bassa dello schermo (immagine 3). La registrazione sarà effettuata entro 48 ore.

4) Potete stampare il bollino utilizzando la vostra stampante (immagine 4)

5) A questo punto potete ritagliarlo e applicarlo sulla vostra tessera

 
 
 
 
Immagine n. 1
 
 
  
 
 
Immagine n. 2
 
 
  
 
 
Immagine n. 3
 
 
 immagine-3-1-1 
 
 
Immagine n. 4
 
 
  
 
 

Pec (Posta elettronica certificata) 
gratuita per i prossimi due anni

 

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia ha deciso di dotare i propri iscritti della Pec (Posta elettronica certificata) gratuita per i prossimi due anni. Come ricorderete, dal 2009, la Pec èobbligatoria per tutti gli iscritti a un Albo professionale. Nelle intenzioni del legislatore la Pec doveva servire per snellire le procedure su carta della Pubblica amministrazione e per agevolare il contatto diretto e immediato tra l’iscritto e la P.A., nel nostro caso, tra l’iscritto e il suo Ordine professionale.

Per incentivare l’utilizzo della Pec abbiamo così deciso di attivare gratuitamente il servizio per tutti i nostri iscritti che ancora non l’hanno attivata  e di rinnovarla, sempre gratuitamente, agli iscritti che l’hanno già attivata. Il servizio è garantito grazie a un accordo tra l’Ordine dei giornalisti della Lombardia e la società Artema Tecnologie e Sviluppo.

Per attivarla bisogna però farne esplicita richiesta. Vi chiediamo quindi, all’inizio, un po’di attenzione e un piccolo sforzo. Per avere poi una indubbia utilità. La titolarità di ogni singola Pec standard è quindi dell’iscritto che ne fa richiesta, ma la Pec è in gestione all’Ordine dei giornalisti della Lombardia che si occuperà del rinnovo e delle eventuali disdette.

LE NUOVE PEC

I passi da fare per la certificazione delle nuove Pec:

1) Compilare online il form di adesione, clicca QUI (link http://www.giornalistilombardia.it/pec/registrazione_ins.asp

2) Una volta inviato il form online, riceverete (all'indirizzo mail che avete indicato nel form) il Modulo di adesione in parte pre-compilato con tutte le istruzioni per l'invio:

• Compilare il Modulo di adesione che riceverete via mail nelle parti mancanti e firmarlo

• Inviare, insieme al MODULO ADESIONE compilato e firmato, COPIA DEL DOCUMENTO D'IDENTITA'.

Potete inviare la documentazione richiesta:

da questa pagina (link http://www.giornalistilombardia.it/pec/caricadocumenti.asp)

oppure:

via mail all’indirizzo attivazione@giornalistilombardia.it

oppure:

via fax al numero 02 73960052

Senza la compilazione del form online, l'invio del Modulo di adesione firmato e del documento di identità, non sarà possibile attivare e certificare la casella Pec.

LE PEC GIA’ ESISTENTI

I passi da fare per le Pec già esistenti: 

Compilare online il form di Cambio gestione, clicca QUI 
(link  http://www.giornalistilombardia.it/pec-variazione/variazione_ins.asp)

2) Una volta inviato il form online, all'indirizzo mail indicato nel form riceverete il Modulo di cambio in parte precompilato con tutte le istruzioni per l'invio:

• Compilare il Modulo di Cambio che riceverete via mail nelle parti mancanti e firmarlo

• Inviare, insieme al MODULO CAMBIO GESTIONE compilato e firmato, COPIA DEL DOCUMENTO D’IDENTITA'.

Potete inviare la documentazione richiesta:

da questa pagina (link http://www.giornalistilombardia.it/pec/caricadocumenti.asp)

oppure:

via mail all’indirizzo variazione@giornalistilombardia.it

oppure:

via fax al numero 02 73960052

Senza la compilazione del form online, l'invio del Modulo di cambio firmato e del documento di identità, non sarà possibile modificare la gestione della casella Pec.

Tempi di attivazione

Ricordiamo che tutte le richieste per le nuove PEC che arriveranno entro il 30.11.18 saranno attivate i primi di gennaio, tutte quelle che arriveranno dopo il 30.11.18 fino al 31.12.18 saranno attivate a fine gennaio. Tutte le successive richieste al 31.12.18 saranno sempre attivate alla fine del mese successivo alla data di arrivo.

A processo ultimato riceverete una mail di conferma di attivazione, con i dati di accesso e le modalità d'uso, o di cambio gestione.

IMPORTANTE:

- Per qualsiasi informazione inviare una mail a: info@giornalistilombardia.it

- Per consultare la posta via internet: https://webmail.pec.it

- Per configurare la PEC: https://gestionemail.pec.it

- Sul sito www.giornalistilombardia.it trovate le modalità di configurazione ed utilizzo

- Per il recupero della password inviare una mail a: password@giornalistilombardia.it

Non viene effettuato alcun backup delle email inviate o ricevute lasciate sul server. Se utilizzate la PEC solo da webmail, ricordatevi di fare una copia delle pec importanti. Non viene effettuato alcun rimborso da parte di Artema Tecnologie e Sviluppo per le Pec già attivate o rinnovate, anche per più anni. Le principali informazioni riguardanti la trasmissione e la consegna vengono conservate per 30 mesi dal gestore Aruba e sono anch'esse opponibili a terzi, ma non le mail stesse.

 
 
 
 


read more
 
 

 

Ordine dei giornalisti della Lombardia

tel: +39 02 6771371
www.odg.mi.it - odgmi@odg.mi.it
Se non vuoi più ricevere email per favore rimuovi l'iscrizione
© 2018 Ordine dei giornalisti della Lombardia, Tutti i diritti riservati