Attualità

Attualità

Addio a Ibio Paolucci, storico giornalista dell’Unità ed ex consigliere dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia

E’ morto Ibio Paolucci, storico giornalista dell’Unità, ex consigliere dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia dal 1974 al 1986, sotto la presidenza di Carlo De Martino e, di nuovo, nel 1989.  Fra i promotori della Scuola di giornalismo di Milano, intitolata appunto a De Martino. Aveva 91 anni ed era nato a Castiglione della Pescaia. Aveva iniziato la carriera giornalistica, nel dopoguerra, a Genova, al quotidiano L’Unità. Operaio, a 14 anni, all’Ansaldo di Sestri Ponente, a 18 anni, era stato arrestato, il 16 giugno 1944,durante il rastrellamento nel porto di Genova-Sestri. Deportato con altri mille operai in un campo di lavoro in Polonia, liberato dall’Armata Rossa nel gennaio 1945. Leggi tutto »

Praticanti, da lunedì 26 al via agli orali Ecco l'elenco degli ammessi

Gli esami orali per i praticanti della 125° sessione dell'esame di Stato, a Roma, avranno inizio lunedì 26 giugno, alle ore 15 (nella sede dell’Ordine Nazionale, via Sommacampagna 19) a partire dai candidati con cognome che comincia con la lettera Z. Gli esami si svolgeranno tutti i giorni, esclusi il lunedì mattina e il venerdì pomeriggio, al ritmo di 16 candidati al giorno, divisi fra la sessione mattutina e quella pomeridiana. Leggi tutto »

Il decreto sull’Ordine dei giornalisti pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Dal 20 maggio 2017 (giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale) è entrato in vigore il Decreto Legislativo n. 67 del 15 maggio 2017, recante la “Revisione della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, in attuazione dell’articolo 2, comma 4, della Legge 26 ottobre 2016, n. 198”. Leggi tutto »

Aurelio Biassoni nuovo tesoriere Cnog

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti ha eletto Aurelio Biassoni alla carica di tesoriere in sostituzione di Nicola Marini, nuovo presidente del Cnog dallo scorso 20 aprile. Biassoni ha ottenuto 56 voti rispetto alle 54 preferenze ottenute dal candidato concorrente, Lucio Bussi. Leggi tutto »

Revisione dell'Ordine, sì del Cdm

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni (in foto) e del Ministro per lo sport con delega all’editoria Luca Lotti, ha approvato il decreto legislativo che prevede la revisione della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, in attuazione dell’articolo 2, comma 4, della legge 26 ottobre 2016, n. 198.
Il provvedimento razionalizza la composizione e le attribuzioni del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, non solo in un’ottica di riduzione dei costi ma anche allo scopo di accrescerne l’efficienza, l’autorevolezza e il rilievo.
Leggi tutto »

Condividi contenuti