Attualità

Attualità

Arese, regolamento censorio in Consiglio: il diritto di cronaca non può essere sottoposto ad autorizzazione

 

Il Consiglio comunale di Arese ha approvato un regolamento che disciplina le attività di ripresa audiovisiva e di diffusione delle sedute e obbliga, di fatto, i giornalisti a chiedere formale autorizzazione al presidente dell’Assemblea comunale per poter svolgere il proprio lavoro. "Ricordiamo che il diritto  “insopprimibile” di cronaca è sancito  soprattutto dall’articolo 21 della Costituzione ma anche dall’articolo 2 della  legge n. 69 del 3 febbraio 1963 sulla professione di giornalista e non può essere sottoposto ad alcuna autorizzazione  o censura", dice Gabriele Dossena, presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia. Leggi tutto »

Praticanti: il 28 aprile la prossima sessione dell'esame di Stato a Roma

La prossima sessione per l'esame di Stato, a Roma, per i praticanti si svolgerà Il 28 aprile 2015, alle ore 8,30, a Roma, all’Hotel Ergife in via Aurelia 617. Le domande di ammissione devono essere scaricate su apposito modulo online dal sito dell’Ordine nazionale, www.odg.it (sezione esami, modalità, date) e consegnato direttamente o inoltrate esclusivamente a mezzo posta (raccomandata a.r.) con i documenti di rito (scaricabili sul sito nazionale e regionale) alla Segreteria del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti (Via Parigi 11 - 00185 Roma) entro e non oltre il 27 febbraio 2015. Leggi tutto »

Strage a Charlie Hebdo, la stampa internazionale si mobilita. La solidarietà dell’Ordine lombardo

I giornali francesi e le redazioni dei giornali in tutto il mondo si mobilitano in segno di solidarietà per Charlie Hebdo, la rivista satirica francese colpita da un attacco terroristico costato la vita a dodici persone tra cronisti e poliziotti, e “prestano” i propri giornalisti alla redazione. L’offerta arriva da Le Monde, Radio France e France Télévisions. Il quotidiano francese, tra l'altro, ha deciso di non pubblicare sul proprio sito il video che riprende l’uccisione di un agente durante il blitz al centro di Parigi. Leggi tutto »

Al via il nuovo corso online "Fondamenti di giornalismo digitale"

Dopo il primo corso e-learning, dedicato alla deontologia, il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, in collaborazione con il Centro di documentazione giornalistica, offre un secondo corso con l’obiettivo di ampliare l’offerta formativa e favorire la possibilità di acquisire crediti "a distanza". Con l’occasione si ricorda che nel triennio formativo sono conseguibili attraverso l’e-learning un massimo di 30 crediti. Leggi tutto »

Giornalisti, avvocati e commercialisti: protocollo d’intesa per la formazione

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti ha sottoscritto due protocolli d’intesa con il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili e con la Fondazione Scuola Superiore dell’Avvocatura con lo scopo di promuovere attività comuni rivolte allo sviluppo della cultura professionale e alla formazione continua attraverso corsi, seminari e pubblicazioni con particolare riferimento ai giovani professionisti, praticanti e tirocinanti, anche utilizzando le più moderne tecnologie informatiche. Leggi tutto »

Condividi contenuti