Attività e Iniziative Ordine Lombardia

Attività e Iniziative Ordine Lombardia

Ordine nazionale e regionali: i Consigli resteranno in carica fino al 30 giugno 2017. Lo ha deciso il governo

Il Consiglio dei ministri, con l'approvazione del decreto Milleproroghe (art 2), ha deciso che gli attuali organismi dell'Ordine restino in carica per i prossimi sei mesi. Il Consiglio nazionale e i Consigli regionali dell’Ordine dei giornalisti saranno operativi così fino al 30 giugno 2017. La proroga decisa dal governo rende quindi nulla la convocazione delle elezioni per il rinnovo dei Consigli, disposta dal presidente del Cnog, Enzo Iacopino, per il 29 gennaio e il 5 febbraio 2017. La permanenza in carica dei Consigli dell'Ordine nazionale a regionali è stata decisa per consentire al governo di mettere a punto i Decreti attuativi della Legge di riforma dell’editoria approvata, in via definitiva dalla Camera dei Deputati, lo scorso 4 ottobre e in vigore dal 15 novembre. Gli iscritti all'Ordine andranno quindi alle urne dopo l’entrata in vigore delle nuove regole. Nell’ambito dei Decreti attuativi, infatti, saranno definiti anche i criteri di elezione del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Leggi tutto »

"Morti sospette" all'ospedale di Saronno: il richiamo dell'Ordine della Lombardia al rispetto della Carta di Treviso

L’Ordine dei giornalisti della Lombardia,  sul caso dei presunti killer dell’ospedale di Saronno, ha trasmesso al Consiglio di disciplina territoriale una segnalazione riguardante evidenti violazioni della deontologia professionale, in particolare della Carta di Treviso. La trascrizione e la divulgazione sonora delle intercettazioni (in foto) dei dialoghi che vedono coinvolto un minore nell’indagine in corso a Saronno, costituisce  una palese violazione della deontologia giornalistica. Leggi tutto »

Roberto Di Sanzo nuovo vicepresidente dell’Ordine lombardo. Sostituisce Stefano Gallizzi, che rimane consigliere

Il  consigliere Roberto Di Sanzo, giornalista pubblicista, è il nuovo vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia. Subentra al consigliere Stefano Gallizzi, dimissionario dalla carica di vicepresidente dello stesso Ordine lombardo. Roberto Di Sanzo, nato a Milano nel 1972, ha fatto parte dell’ufficio stampa di Expo 2015, attualmente è collaboratore in Regione Lombardia. Consigliere dell’Ordine lombardo dal 2010, ha collaborato con diverse testate locali del Nord Italia. Leggi tutto »

Praticanti: l'esame di Stato è il 26 ottobre

Il  26 ottobre 2016 si svolgerà, a Roma, la prossima sessione d’esame per l’idoneità professionale. La prova scritta dei praticanti è prevista alle 8,30 all’Ergife Palace Hotel di via Aurelia 617. Alla prova scritta sono ammessi a partecipare i candidati che, alla data del 26 ottobre 2016, abbiano compiuto il prescritto periodo di praticantato giornalistico (art. 46, 1 comma) e abbiano partecipato a corsi di formazione o di preparazione teorica anche "a distanza", della durata minima di 45 ore, promossi dal Consiglio nazionale, dai Consigli regionali dell'Ordine o effettuati in sede aziendale purché riconosciuti dall'Ordine dei giornalisti. Leggi tutto »

Minacce ai cronisti, il Prefetto di Milano incontra Odg Lombardia e Unci: “Massima attenzione alle intimidazioni sui social network”

“In Italia non può esistere censura nei confronti della stampa. Certo, nel pieno rispetto dei ruoli e dell’autonomia di ciascuno, può essere opportuna una riflessione comune su come vengono diffuse talune notizie. In merito alle intimidazioni e alle minacce via web nei confronti dei giornalisti, mi impegno ad attivare sia il Questore sia la Polizia postale a una adeguata vigilanza, con particolare attenzione al fenomeno  dei social network”. Così il Prefetto di Milano, Alessandro Marangoni, che questa mattina ha incontrato il presidente dell’Unione nazionale cronisti italiani (Unci), Alessandro Galimberti, e il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia (Odg Lombardia), Gabriele Dossena.  Leggi tutto »

Condividi contenuti