Attività e Iniziative Ordine Lombardia

Attività e Iniziative Ordine Lombardia

Emergenza coronavirus e sostegno al lavoro autonomo giornalistico: recepite le misure richieste dall'Odg Lombardia

Reddito di ultima istanza. L’articolo 44 del decreto legge “Covid 3” pubblicato sulla Gazzetta ufficiale ha recepito la richiesta dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, formalizzata lo scorso 12 marzo dal presidente Alessandro Galimberti al premier Giuseppe Conte e al sottosegretario Andrea Martella, ai quali va il ringraziamento per aver mosso un primo, importante ma non esaustivo passo verso le fasce più deboli di una professione complessivamente in grande difficoltà. 
Come funziona il sostegno al reddito.
Chi ne ha diritto? I professionisti e i pubblicisti iscritti all’Inpgi2  Leggi tutto »

Emergenza coronavirus: l'Ordine Lombardia chiede al Governo misure straordinarie per i freelance

Il presidente Alessandro Galimberti a nome del Consiglio della Lombardia ha inviato al premier Giuseppe Conte e al sottosegretario con delega all’Editoria, Andrea Martella, una richiesta da inserire nel decreto legge “misure urgenti per imprese, lavoro e famiglia”. Indennità immediata da 500 euro per i giornalisti non subordinati/parasubordinati e la sospensione dei contributi previdenziali e assistenziali come primo tampone per la drammatica congiuntura, in attesa di interventi più strutturali in fase di conversione del Dl. Leggi tutto »

Emergenza Coronavirus: controlli semplificati per la mobilità dei giornalisti in servizio a Milano, Monza Brianza, Varese, Como, Lecco, Sondrio, Bergamo, Brescia, Mantova, Cremona, Lodi

L’intesa dell’8 marzo u.s. tra l’Ordine dei giornalisti della Lombardia e la Prefettura di Milano viene confermata anche dopo le nuove misure di contenimento adottate dal Governo. L’accordo per i controlli semplificati sulla mobilità dei giornalisti viene esteso da oggi anche alle province di Monza e Brianza, Varese, Como, Lecco, Sondrio, Bergamo, Brescia, Mantova, Cremona, Lodi. L’attività di cronaca e di informazione è considerata essenziale, tanto più nella congiuntura attuale. Si raccomanda di portare sempre con sé il tesserino professionale e, a richiesta, di giustificare lo spostamento da/per la redazione o per lo svolgimento di un incarico di lavoro.  Leggi tutto »

Coronavirus, intesa con il Prefetto di Milano: i giornalisti in servizio possono circolare nell’area metropolitana 

In relazione al Dpcm 8 marzo “Coronavirus”  (Misure urgenti di contenimento del contagio) e d’intesa con la Prefettura di Milano si comunica che: 
• i giornalisti in servizio presso le redazioni e/o incaricati per servizi esterni possono circolare all’interno della città metropolitana 
• si consiglia di girare sempre muniti del tesserino professionale
• si invita comunque a seguire sempre scrupolosamente le prescrizioni delle autorità sanitarie per prevenire ulteriori contagi. Leggi tutto »

Ordine giornalisti Lombardia: gli uffici di Milano sono chiusi al pubblico, ecco come contattare gli sportelli

A seguito dell’aggravarsi dell’epidemia cosiddetta “Coronavirus/Covid19” e all’esito dei due Dpcm del 4 marzo (Gazzetta ufficiale n. 55) e dell’8 marzo 2020 (G.U. n. 59), gli uffici dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia di via Antonio da Recanate 1, a Milano, resteranno chiusi al pubblico fino a nuova disposizione. Gli iscritti e il pubblico potranno contattare in orario d’ufficio i seguenti numeri di telefono:
• 335.7227239: Elisabetta Graziani (direttore Uffici)
• 335.7058041: Anna Contini (segreteria del Presidente)
• 335.7227240:  Rosangela Petruzzelli
(responsabile Segretaria e sportello iscritti) 
• 335.7817492: Paolo Pozzi
(portavoce del Presidente e coordinatore ufficio Formazione)
• 360.1041183: Antonella Magrì (segreteria ufficio Formazione)
Leggi tutto »

Condividi contenuti