Attività e Iniziative Ordine Lombardia

Attività e Iniziative Ordine Lombardia

Ordine dei giornalisti Lombardia e Prefettura di Lodi: accordo per la consegna dei giornali nei Comuni della zona rossa colpita dall’emergenza Coronavirus

L’Ordine dei giornalisti della Lombardia e le Prefettura di Lodi hanno raggiunto un accordo per sbloccare la consegna dei giornali nei dieci comuni della zona rossa attorno a Codogno, attività sospesa dall’inizio dell’emergenza. La Prefettura autorizzerà l’ingresso ogni mattina di un vettore per il giro nei punti di raccolta individuati per la consegna dei quotidiani alle edicole. I dati dei mezzi e delle persone autorizzate a superare i valichi  verranno comunicati al Prefetto Marcello Cardona domattina (mercoledì) dal presidente dell’Ordine lombardo, Alessandro Galimberti, che ha coordinato le comunicazioni tra le imprese editoriali coinvolte.

Gli uffici dell'Ordine chiusi al pubblico

A scopo precauzionale e in attesa che vengano puntualmente individuati dalle autorità competenti i servizi al pubblico essenziali che non possono essere interrotti, lunedì 24 febbraio e martedì 25 gli uffici dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia di via Antonio da Recanate 1 rimarranno chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni.

"Emergenza Coronavirus": annullati i corsi di formazione che erano previsti per lunedì 24 (domani) e martedì 25

L’Ordine dei giornalisti della Lombardia, adeguandosi alle disposizioni delle autorità competenti in materia di “emergenza Coronavirus”, annulla i quattro corsi di formazione che erano previsti nei prossimi due giorni a Milano. Viene cancellato quindi il corso “Crimini contro donne (e i minori) in famiglia, sul lavoro e nella società. La deontologia dei giornalisti” che era in programma per domani, 24 febbraio, nell’Auditorium Gaber del Grattacielo Pirelli. Sempre domani viene cancellato il corso dal titolo “Build with, not for: introduzione al giornalismo civico e d'inchiesta in Italia” che era previsto nella Sala Conferenze di Fondazione A2A, in p.Po 3. Leggi tutto »

Premio giornalistico Walter Tobagi

L’Ordine dei giornalisti della Lombardia e l’Associazione Walter Tobagi per la formazione al giornalismo, promuovono il premio giornalistico dedicato alla memoria di Walter Tobagi, giornalista e scrittore ucciso in un attentato terroristico il 28 maggio 1980. La partecipazione al concorso è riservata alle/agli allievi delle Scuole di giornalismo milanesi riconosciute dall’Ordine: Libera università di lingue e comunicazione (IULM), Università Cattolica e Università degli Studi di Milano. Sarà premiato un vincitore per Scuola.
Le/i candidati dovranno presentare un proprio elaborato inedito di 60 righe e 60 battute (3.600 battute spazi inclusi) con le tematiche oggetto del Premio. Gli elaborati, redatti in formato Word, font “Times new roman” 12, interlinea 14, dovranno pervenire entro e non oltre il 1° maggio 2020. I direttori delle Scuole partecipanti verificheranno che gli elaborati pervengano correttamente e nei tempi richiesti. Per essere ammesse/i al concorso, l’elaborato dovrà pervenire in formato elettronico all’indirizzo premiotobagi@odg.mi.it. Leggi tutto »

Mantova, il "Festival del giornalismo digitale locale Glocal" il 5 e 6 marzo approda nella terra dei Gonzaga

L’Ordine dei giornalisti della Lombardia in collaborazione con Varese News organizza, il 5 e 6 marzo a Mantova un mini-Festival del giornalismo digitale locale Glocal: una giornata e mezzo con 4 eventi che danno crediti formativi (per un totale di 17 crediti di cui 15 deontologici). Giovedì 5 marzo nella sala conferenze dell’Associazione industriali di Mantova (via Portazzolo 9) ci saranno 3 corsi: il primo, dalle 9,30 alle 12,30 sarà un corso dal titolo titolo “Politica, informazione e consenso nella Terza Repubblica tra percezione e realtà: la svolta digitale e la deontologia dei giornalisti” (5 crediti deontologici) durante il quale Nando Pagnoncelli (presidente Ipos) illustrerà una interessantissima ricerca ricca di dati che evidenziano l’enorme differenza che c’è, in Italia, tra realtà e “percezione della realtà”. I dati saranno commentati da uno spin doctor, Marco Marturano e dal presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia Alessandro Galimberti. Leggi tutto »

Condividi contenuti