Sospensione cautelare dall’Albo per il giornalista Paolo Massari

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia ha sospeso dall’Albo il giornalista Paolo Massari notificando il provvedimento al suo difensore di fiducia. La sospensione cautelare del professionista, iscritto all’Albo della Lombardia, è un atto dovuto, in applicazione dell’art. 39, comma 2, della Legge istitutiva dell’Ordine, al n. 69/1963. Il 18 giugno scorso, infatti, il Gip del Tribunale di Milano, Lidia Castellucci, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare (e contestualmente DI convalida del fermo di Pg) nei confronti di Massari per un’ipotesi di accusa di violenza sessuale. La sospensione dell’Ordine decadrà automaticamente con la revoca dell’ordinanza di custodia. La notifica è stata contestualmente trasmessa al Consiglio di disciplina territoriale.