Sala stampa del Tribunale di Milano intitolata ad Annibale Carenzo

(ANSA) – MILANO, 20 DIC – È stata intitolata stamattina ad Annibale Carenzo, il decano dei cronisti giudiziari, giornalista per anni dell’ANSA, morto il 23 novembre scorso, all’età di 85 anni, la Sala Stampa del Palazzo di Giustizia di Milano. Presenti, tra gli altri, il presidente del Tribunale Roberto Bichi, tanti magistrati e avvocati, il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, Alessandro Galimberti, moltissimi colleghi ed ex colleghi, due dei figli e la vedova Anna Maria. “Sono molto soddisfatta per questo riconoscimento, se lo merita e sarebbe stato molto felice pure lui – ha detto la signora (in foto) – Per lui c’era solo il lavoro, il lavoro, il lavoro, vivere senza quello era per lui impensabile, sicuramente ha vissuto più in questo palazzo che casa sua”. Carenzo era andato in pensione da 25 anni, ma aveva continuato a collaborare per diverse testate. Sulla targa sistemata sulla porta c’è scritto ‘Gruppo Cronisti Lombardi Sala Stampa Annibale Carenzo’. Il giornalista era infatti anche presidente onorario del Gruppo. (ANSA)